TENDE DA SOLE

Sei alla ricerca di una tenda da esterno? Rendi il tuo spazio outdoor un luogo confortevole e rilassante durante la bella stagione. Prima di procedere all’acquisto leggi la nostra guida per scoprire qual è la tenda da sole più adatta alle tue esigenze.

I vantaggi delle tende da sole

Oltre ad essere un elemento decorativo che rinnova l’estetica della tua casa, le tende sono una soluzione utile per numerosi motivi. In primo luogo le tende da sole proteggono il tuo terrazzo o il giardino dai raggi di sole, anche nelle estati più torride e ti riparano dalla pioggia e dal vento. Inoltre, contribuiscono all’isolamento termico della casa schermando i raggi UV e contrastando l’ingresso del calore all’interno dell’abitazione: in questo modo attenuano la temperatura all’interno della tua casa. Ciò non solo migliora il benessere di tutta la tua famiglia dentro e fuori le mura, ma ti aiuta anche a limitare il consumo energetico e a risparmiare sulla bolletta.

Come scegliere le tende da sole

La tende da sole si compongono di diverse parti e la corretta scelta di ognuna di queste è fondamentale per effettuare un acquisto sicuro, durevole e adatto alle tue necessità. La struttura principale, che sostiene la tenda nella sua interezza, si compone del telaio che assicura il corretto funzionamento di ogni elemento. Il telaio può essere in PVC, in alluminio oppure anche il legno; ognuno di questi materiali è adatto, per resistenza ed estetica, ad assolvere al compito di sostenere al meglio la tenda. Di grande importante anche il telo, la tenda vera e propria, di cui bisogna scegliere correttamente tessuto, dimensione e caratteristiche. Infine, in alcune tende da esterno è possibile trovare un cassone o un semi-cassone, ossia una protezione dalle intemperie posta al di sopra della struttura.
Per scegliere la tenda da sole adatta a te, devi tenere conto di diversi fattori. Sono tante le tipologie di tende oggi sul mercato che si diversificano per i sistemi di chiusura-apertura, per il tipo di tessuto e la dimensione. Prima di acquistare una di queste tende, è bene conoscere quali sono le caratteristiche che possono fare a caso tuo.

Tipologie di tende da esterno

Per proteggersi dal sole è possibile optare per diverse soluzioni. Puoi scegliere un ombrellone, un gazebo oppure una pergola, ma se stai cercando un prodotto resistente e funzionale contro i raggi UV, ciò di cui hai bisogno è una tenda da sole. Di seguito ti indichiamo i modelli più diffusi in commercio:

Queste tende da sole possono essere a barra quadra o a bracci e sono costituite da un telaio all’interno del quale si srotola il telo di copertura. Disponibili nella variante con cassone, con semi-cassone o con mantovana, si estendono frontalmente e possono proteggere dal sole non solo balconi e terrazze, ma anche superfici ampie, come giardini e portici. La struttura si fissa sulla parete o sul soffitto e consente di srotolare il telo grazie ai due bracci estensibili laterali agganciati. Se la tua zona è sottoposta a forti raffiche di vento, scegli un modello particolarmente resistente per evitare che il telo si danneggi.

  • Utilizzo: balconi e terrazze
  • Protezione: frontale
  • Sistema: scomparsa del telo nella struttura tubolare

Le tende a caduta fungono da tapparelle da esterno, in quanto offrono una copertura dal sole completa grazie allo srotolamento verticale. Necessitano di essere fissate a una copertura superiore e possono essere dotate di braccetti che permettono di inclinare il telo per avere maggiore luce e ventilazione. Una volta disteso il telo si possono agganciare alla ringhiera del balcone.

  • Utilizzo: finestre e balconi dotati di copertura a filo muro
  • Protezione: frontale e laterale
  • Sistema: il telo scivola verticalmente sulla facciata

Le tende a cappottina si distinguono dagli altri modelli di tende da esterno per il loro stile vintage. Ciò che le rende un perfetto elemento ornamentale per la facciata è la loro forma: possono essere “arcuate”, di forma rettangolare oppure “centinate” dalle linee arrotondate e dal carattere decorativo. Il telaio delle tende a cappottina è solitamente mobile e quindi apribile comodamente con un sistema telecomandato oppure con una fune, ma esistono in commercio anche versioni con sistema rigido che possono essere usate come pensiline.

  • Utilizzo: balconi, finestre e vetrine commerciali
  • Protezione: superiore e in parte frontale
  • Sistema: il telo si muove con richiamo a fune (ventaglio)

Tenda ad attico con binario
Chiamate anche tende a capanno, le tende ad attico sono pensate per giardini e grandi spazi esterni che richiedono un’ampia protezione dai raggi del sole. Si fissano sulla parete e lasciano scorrere il telo su guide laterali da agganciare al muro e a terra.

  • Utilizzo: terrazze, giardini e ampi spazi esterni
  • Protezione: superiore e frontale
  • Sistema: con cassone o tetto protettivo, con sistema automatizzato o motorizzato

Questa tipologia di tenda è ideale per superfici irregolari da coprire e di ampia metratura. Dotate di grande resistenza al vento e al sole, le tende a vela si sostengono con un sistema di corde o di cavi di acciaio e si montano inclinate rispetto al terreno per facilitare lo scolo dell’acqua e la caduta di foglie che potrebbero depositarsi al di sopra. Si ancorano a pareti, pali o altri sostegni resistenti.

  • Utilizzo: giardini, corti e spazi esterni di luoghi commerciali
  • Protezione: superiore
  • Sistema: il telo viene fissato ai sostegni sfruttando la resistenza delle corde nautiche

La tenda a pergolato è una tenda a vela che si fissa con dei ganci a delle funi in acciaio Si fissa su una copertura superiore già presente e può essere priva di bracci laterali, mentre la parte finale si aggancia solitamente alla ringhiera

  • Utilizzo: balconi e finestre
  • Protezione: frontale e laterale
  • Sistema: il telo scivola verticalmente sulla facciata

Tessuti per tende da sole

Una volta definita la tipologia di tende da sole più adatta, puoi scegliere il tessuto che la compone. È importante tenere conto delle caratteristiche e della qualità di ogni telo in quanto determinano il livello di protezione e resistenza senza però mai tralasciare la sua estetica. I tessuti più comuni sono l’acrilico, il poliestere e il microforato, adatti per resistere all’usura del tempo e alle intemperie

Vantaggi
Creato con materiale sintetico ha la peculiarità di essere durevole nel tempo e traspirante. Trattiene i raggi UV quasi totalmente e grazie alla sua azione idrorepellente la pioggia scivola senza impregnare il telo Contrasta la formazione di qualsiasi tipo di muffa ed è molto semplice da pulire.



Svantaggi
In caso di pioggia intensa la tenda potrebbe danneggiarsi, in quanto è resistente all’acqua, ma non impermeabile La ventilazione al di sotto della tenda è scarsa.

Vantaggi
Il telo sintetico è il più economico sul mercato ed è dotato di un’elevata tenuta. Grazie alla notevole morbidezza ed elasticità è il tessuto ideale per teli di grandi dimensioni e soggetti a trazioni di apertura e chiusura come le tende a bracci e tende a cappottina.



Svantaggi
Essendo sensibile all’azione dei raggi UV il telo si scolorisce facilmente e perde le sue caratteristiche riducendo la sua resistenza nel tempo.

Vantaggi
Realizzato da fibre in poliestere e rivestito in PVC, il poliestere presenta dei microfori su tutta la superficie che fanno traspirare aria e luce. Offre maggiore durata, resistenza e un’elevata protezione ai raggi UV è impermeabile all’acqua e resiste al vento riducendo il rischio di strappi.



Svantaggi
È consigliato principalmente per tende in verticale come tende a rullo.

Sistemi di apertura delle tende

Ogni tenda da sole è dotata di una struttura che aziona un meccanismo di apertura e chiusura del telo per creare zone d’ombra fresche e per ripararsi nelle aree esterne della propria abitazione.

Quello manuale è il sistema di apertura più conveniente e permette di estendere e richiudere la tenda attraverso una manovella. È indicato per tende di dimensioni ridotte da installare su finestre o balconi, mentre è sconsigliato su spazi ampi, quali terrazze o pergole. Maggiore è la dimensione del telo, più difficoltoso sarà il processo di azione della manovella.

Questo sistema, scegliendo la giusta potenza del motore, ti permette di gestire con facilità l’apertura e la chiusura del telo in modo completamente automatico utilizzando un telecomando o un interruttore a parete. I dispositivi più avanzati sono dotati di sensori che rilevano le condizioni metereologiche e comunicano al motore quando riavvolgere la tende in maniera automatica sulla base dell’intensità dei raggi solari, della presenza di pioggia o vento o in caso di una situazione di emergenza, come la mancanza di corrente elettrica

Installazione e permessi

Oltre alla forma e al modello più indicato, è importante valutare la grandezza dello spazio che la tende deve coprire in modo da svolgere le sue funzioni nei migliori dei modi. Una tenda troppo piccola non permette una protezione ottimale dal sole, al contrario un modello troppo sporgente rischia di staccarsi dalla parete Su Brico io puoi trovare tende da esterno con dimensioni standard adatte a tutte le tipologie di finestre e balconi. Nel caso di spazi di ampie dimensioni come verande o giardini, puoi optare per una soluzione su misura affidandoti all’esperienza di un nostro esperto per progettare la tenda più adatta alle tue esigenze.
Nei nostri negozi e sul nostro sito puoi avvalerti del portale Pronto Pro dove puoi trovare tanti professionisti specializzati nell’installazione delle tende da esterno, che ti invieranno preventivi gratuiti per permetterti di scegliere la tenda perfetta per la tua casa.

Detrazioni fiscali

Nel corso dei lavori di ristrutturazione domestici puoi fare richiesta per una detrazione fiscale beneficiando del Bonus che ti permette di ottenere un rimborso fino al 50% sull’acquisto e sulla sostituzione delle tende da sole. L’agevolazione fiscale si rivolge a chi vuole rinnovare i locali esterni della casa, limitando il surriscaldamento della casa.

Regolamenti e autorizzazioni

Chi vive all’interno di un condominio o di un complesso di abitazioni deve effettuare una verifica del regolamento interno prima di procedere alla scelta e alla posa della tenda Ci potrebbero essere delle indicazioni specifiche da seguire per creare coerenza estetica e uniformità con tutte le unità dell’immobile.
Se invece la tenda da sole deve essere installata in una proprietà indipendente potrebbe essere necessario dover tenere conto di alcuni aspetti nel rispetto della legge prima di procedere alla posa.
Prima di installare una tenda da sole è bene quindi consultare le eventuali norme locali, gli atti amministrativi e le regole interne condominiali per non rischiare di ricevere contestazioni alla violazione di diritti reali o norme condominiali (art 5 d lgs n 28 2010).